Breaking

X tutte le volte che…. X tutte le volte in cui…

Editoriali / Sguardi / 7 ottobre 2014

Per tutte le volte che… Hai pensato ai tuoi chili di troppo mentre avresti dovuto preoccuparti del peso inesistente dei neuroni che avevano alcuni di quelli che ti stavano accanto.

Per tutte le volte che… Avresti dovuto dire:” Illumina la mia giornata….. Dandoti fuoco”!

Per tutte le volte in cui… Sei sembrata una che se la tirava… Ma il senso del tuo tacere aveva solo un smisurato significato di educazione per non mandare volgarmente a quel paese.

Per tutte le volte in cui… Hai scelto di pedalare ma invece di trovarti con una bici a più cambi, che diminuisse la tua fatica, ti sei ritrovata con quella senza sellino!

Per tutte le volte in cui… Ti hanno chiesto:” Hai due minuti”… E tu avresti dovuto rispondere: ” Certo, ma occorrono a me!”

Per tutte le volte in cui… Hai seguito il cuore ma avresti dovuto seguire le indicazioni di Waze!

Per tutte le volte che… Ti sei ritrovata in mutande per aver avuto a che fare con chi non ha non mantenuto gli impegni presi quando invece avrebbero dovuto pagarti per vederti in mutande!

Per tutte le volte che… Hai perso la testa e il cuore per qualcuno, mentre avresti dovuto capire immediatamente che stavi solo perdendo tempo!

Per tutte le volte che… Hai bucato i pantaloni stramazzando al suolo e hai sgualcito le maniche delle camicie a forza di rimboccarle per ricominciare, quando avresti dovuto capire da subito che era il caso di indossare pantaloni corti e una canottiera…..quantomeno avresti risparmiato sull’abbigliamento!

Per tutte le volte in cui… Hai cercato il modo di soffocare i dispiaceri ma se fossi riuscita a soffocare chi te li ha provocati, sarebbe stato meglio…

Per tutte le volte che… Hai capito che i ritorni di fiamma sono utili solo per grigliare le costine sul barbecue!

Per tutte le volte che… Hai pensato ” Se solo potessi ti farei fare una statua!!!”… non fosse altro che per la soddisfazione di vedere gli abitanti del cielo fartela addosso!

Per tutte le volte in cui… Alla domanda: ” Ma…. tu mi ami?”, avresti dovuto rispondere: ” Io faccio molto di più… Io ti sopporto!!!”

Per tutte le volte che… Avresti voluto chiamare Biancaneve, per farti dare il numero della strega e ordinare una cassetta delle sue mele!

Per tutte le volte che… Su alcune persone non avresti dovuto stendere un velo pietoso ma una betoniera di cemento armato a presa rapida!

Per tutte le volte che… Ti sei accorta che alcune persone che sono entrate nella tua vita l’hanno resa migliore…mentre altre, andandosene, l’hanno resa fantastica! Per tutte le volte che… Pensi che e’ sempre la stessa storia. Dicono:” Senza di te non posso vivere”     …e poi…

Per tutte le volte che… I migliori cambiamenti iniziano con un vaffan@@@@! Per tutte le volte che… Dopo esserti sentita dire che sei come un libro aperto, hai compreso di essere circondata da analfabeti!

Per tutte le volte che… hai compreso per quale motivo l’unico principe che tu abbia mai visto era nel libro di fiabe di Cenerentola… Con tutti i rospi che hai ingoiato, anche lui ti sarà andato di traverso! Per tutte le volte in cui… Ti sei chiesta: ” …e se la fortuna non fosse cieca ma stronza?”

Per questa volta che…per questa volta in cui…adesso…ora… Hai deciso di dare alla tua vita lo slancio che merita… di girarti dall’altra parte e seguire solo il tuo sentiero!!!

 

Luisa per toutcourt.org

Comments

comments


Tag:, ,




Previous Post

Percezioni Dense

Next Post

Per la legge sono, finalmente, Moglie!





You might also like


More Story

Percezioni Dense

  Primizia tra le labbra Anguria frutto del piacere, succoso, polposo, gustoso...rosso leccato, mordicchiato. Guscio_Polpa...

7 October 2014